Museo accorsi-ometto

Galleria foto
    Informazioni

    Via Po, 55
    Torino TO
    Italia

    Telefono
    Descrizione

    Ubicato in quello che una volta era il convento seicentesco di Sant’Antonio Abate, il Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto è suddiviso in 25 sale, 8 delle quali allestite così come erano a Villa Paola, la residenza a Moncalieri dove Accorsi era solito invitare i suoi ospiti.
    Al loro interno sono conservati capolavori assoluti come il doppio corpo e il cassettone di Pietro Piffetti.
    Gli altri ambienti, realizzati secondo il gusto dell’antiquario e la sensibilità di Giulio Ometto, suo successore e presidente dell’omonima istituzione per oltre 20 anni, conservano importanti arredi: dall’inginocchiatoio di Luigi Prinotto ai cassettoni attribuiti a Giuseppe Maria Bonzanigo e a Francesco Bolgiè; dalla commode francese con pannelli in lacca Coromandel al fortepiano, firmato Fratelli Herard e datato 1818.
    Tra gli oggetti sorprendono il vassoio da parata di manifattura napoletana, in tartaruga, oro e madreperla, dono di papa Benedetto XIV al marchese Del Carretto di Gorzegno; la venditrice di Amorini, in biscuit di Meissen; il gruppo scultoreo in terracotta raffigurante il Trionfo della Virtù (1744) di Francesco Ladatte e la ricca raccolta di tabacchiere, unica nel suo genere per numero e qualità d’esecuzione.
    Diversi anche i dipinti, per lo più di pittori piemontesi, quali Guglielmo Caccia, detto il Moncalvo, Pietro Domenico Olivero, Giovanni Michele Graneri e Vittorio Amedeo Cignaroli.
    Tra le opere più antiche della collezione si trovano, infine, il trittico con Madonna in trono e Santi del Maestro del Polittico della Cappella Medici, datato 1330-1340, le Storie della Passione di Gesù Cristo del pittore fiammingo Marcello Coffermans, datato 1550-1560, la tavola con i Santi Maurizio (?) e Lorenzo di Giovanni Martino Spanzotti, databile tra il 1496 e il 1500, e il disegno preparatorio dell’Allegoria del fiume Arno di Francesco Salviati, realizzato tra il 1543 e il 1545.

    Orario

    Lunedi: chiuso.
    Martedi: 10:00 - 18:00.
    Mercoledi: 10:00 - 18:00.
    Giovedi: 10:00 - 20:00.
    Venerdi: 10:00 - 18:00.
    Sabato: 10:00 - 19:00.
    Domenica: 10:00 - 19:00.

    Accessibile ai disabili

    Museo accessibile a persone con disabilità.
    Tariffa d’ingresso dedicata ai disabili: Gratuito.
    Museo raggiungibile con mezzi pubblici.
    Presenza di fermate accessibili dei mezzi pubblici nei pressi del museo.
    Museo accessibile a persone con disabilità_disabile_motorio.
    Percorsi museali dedicati.
    Museo dotato di ascensore.
    Ascensore dotato di pulsantiera in Braille.
    Impianti visivi o acustici per la comunicazione di informazioni in situazioni di pericolo.
    Servizi igienici dedicati per le persone con disabilità.

    Bookshop
    No
    Audioguide
    No
    Audioguide a pagamento
    No
    Visite gruppi
    No
    Visite gruppi prenotazione
    No
    Visite orari fissi prenotazione
    No
    Visite orari fissi
    No
    {"type":"Point","coordinates":[7.6933318,45.0663363]}