Carlo Giorda alla Sacra di San Michele

punto di partenza

Sant’Ambrogio
Sant’Ambrogio TO
Italy
350 m
Difficoltà: 
AD
Lunghezza :  
0,65 km
Tempo di percorrenza :  
5 ore
Dislivello salita :  
600 m

punto di arrivo

Descrizione

Accesso

Da Torino autostrada A32 uscita Avigliana Ovest e proseguire SS 25 in direzione Susa, raggiunto il Comune di Sant'Ambrogio lungo la via principale parcheggiare in località Croce della Bell'Alda.

Itinerario

La via attacca direttamente dalla località Croce della Bell'Alda, pannello indicatore, si svolge sul versante Nord del Monte Pirchiriano sulla vetta sorge l'Abbazia della Sacra di San Michele, uno dei monumenti storici più importanti d'Italia.

Si segue per la prima parte lo sperone che costeggia la cava, successivamente a metà percorso, traversare molto a destra., andare a prendere lo sperone più evidente che scende dalla cima.

Normalmente non ci sono grosse difficoltà tecniche o lunghi tratti verticali, ma l'ampiezza dell'itinerario consiglia la partenza al mattino presto. Ci sono due vie di fuga, la prima dopo circa 300 m. a livello di "Pian Cestlet", da dove un comodo sentiero riporta in paese, una seconda dopo circa 500 m. di dislivello, all'altezza di " U Saut du Cin" da dove si può raggiungere la borgata San Pietro. Dalla sommità della via ferrata, che termina contro il muro dell'Abbazia, si prosegue a destra per il sentiero e si arriva alla strada asfaltata a pochi metri dalla ingresso della Sacra di San Michele.

Discesa

attraversare la strada asfaltata ed imboccare l'antica mulattiera, cartello indicatore, che passando per la borgata San Pietro ritorna in paese a Sant'Ambrogio.

Nota: Carlo Giorda alla Sacra di San Michele